Articoli

veneto_vol6

La riscoperta dell’underground da parte della Spittle arriva in Veneto con il nuovo volume della serie 391

391 VOL. 6 VENETO – Voyage Through the Deep 80s Underground in Italy

Disponibile su doppio cd dal 30 novembre per Spittle/Goodfellas.

veneto_vol6

 

Sesta tappa del “viaggio nel profondo underground italiano”: un anno e mezzo di lavoro tra ricerche, nastri, fruscii e distorsioni nel tentativo di descrivere cosa successe in Veneto negli anni 80. Come per le altre raccolte della serie 391, non un “best of” ma un contenitore eterogeneo in cui, a gruppi dimenticati o mai emersi allora, si affiancano inediti di band di culto come Death in Venice, Degada Saf, Frigidaire Tango, Plasticost, Ruins, Wax Heroes: pezzi essenziali della storia della new wave e del post punk italiano.

“A metà degli anni settanta, mentre il ciclone punk stava resettando culturalmente il sistema su cui si reggeva il music business, prendeva forma una nuova coscienza mu- sicale. C’era bisogno di un cambiamento, di recuperare il senso che la musica rock esprimeva nella sua identità primitiva e istantaneamente proiettarla nel futuro risve- gliando le anime di chi pensava che la musica fosse cosa per pochi eletti.

Il post punk, o in senso più allargato la new wave, fu una ri-evoluzione della scena underground dentro la quale si trovò la nostra generazione, una specie di rinascita intellettuale, sembrava fosse la musica a creare un nuovo momento sociale e non il con- trario come di solito avviene.
Questa compilation contiene 42 brani inediti di band semisconosciute strappati al destino di rimanere relegati per sempre in qualche polveroso cassetto, orfani da trent’anni anni di un pubblico che potesse apprezzarne la loro genuinità, scevri da ogni intento commerciale, un manifesto che rappresenta quello che fu un continuo dilagare di creatività, una rivoluzione silente di musica e stile della quale, grazie al cielo, erava- mo a cavallo”
Carlo Casale, Frigidaire Tango

 

 

391 Vol. 6 Veneto

Voyage Though the Deep 80s Underground in Italy

Doppio cd disponibile dal 30 novembre per Spittle/Goodfellas

Tracklist:

. CD 1

1  PYRAMIDS (CHIARANO – TV): A WAY OUT (1980) 


2  EVABRAUN (VERONA): LA BATTAGLIA DI SAN ROMANO (1981) 


3  BLUE VELVET (MESTRE, VENEZIA): CATCHING THE SHADOWS (1981) 


4  S.P.R.A.Y. (BASSANO DEL GRAPPA – VI): BEYOND ALL BELIEF (1981) 


5  VCO (MESTRE, VENEZIA): RADIOMAD (1981) 


6  PLASTIC BAGS (VENEZIA): SEGNALE ORARIO (1981) 


7  HOMEWORK TAPE PRODUCTION (VENEZIA): BALIE (1982) 


8  ENDLESS NOSTALGIA (ASPARETTO, CEREA – VR): 
WHITE LOVE IN A WHITE ROOM (1982) 


9  RADAR (VERONA): UNA SPLENDIDA EMICRANIA (1982) 


10  HUNT’S UP (MESTRE, VENEZIA): BASS ONE (1982) 


11  STEVE ELBOW & TWIST 92 (BASSANO DEL GRAPPA – VI): 
THE SHADOW OF MY BRAIN (1982) 


12  NEW DESIGN (BASSANO DEL GRAPPA – VI): THE TROLL (1982) 


13  RUINS (MESTRE, VENEZIA): HOT LEG (1983) 


14  QFWFQ (PADOVA): ME_MORIA (1983) 


15  BOBBY WATSON (VICENZA): THE PRESIDENT WISHES A GOOD TIME (1983) 


16  PLASTIC FLOWERS (VENEZIA): FRENCH KISS (1983) 


17  CRUEL BOLERO (VENEZIA): TAKE THE CHANCE (1983) 


18  DEATH IN VENICE (VENEZIA): BLACK FLOWERS OF DANCE (1983) 


19  DOMINO NOIR (MAROSTICA – VI): SWORD FOR MY CONFLICTS (LIVE 1983) 


20  ISOLAMENTO (CITTADELLA – PD): MY EUROPA (LIVE 1983) 


21  LYNX AVENUE (BASSANO DEL GRAPPA – VI): INSIDE MEMORIES (1984) 


22  PLASTICOST (MAROSTICA – VI): VOLGA DI PAGLIA (1985)

. CD 2

1  FRIGIDAIRE TANGO (BASSANO DEL GRAPPA – VI): DELIVER AGAIN (1985) 


2  ART DÉCO (MESTRE, VENEZIA): SECRET WILD LOVE (1985) 


3  I NIPOTI DEL FARAONE (PADOVA): LIZARD (1985) 


4  DEGADA SAF (CASTELFRANCO VENETO – TV): BELLOSGUARDO (1986) 


5  MORROWYELLOW (VERONA): WAKEFULNESS (EARLY VERSION, 1986) 


6  LUXURE (BASSANO DEL GRAPPA – VI): IT MAKES NO DIFFERENCE (1986) 


7  END OF CARNIVAL (ROVIGO): DECEMBER THINNEST FOG (1986) 


8  ART CORE (VENEZIA): PORCUPINE (1986) 


9  FRU AUT (BASSANO DEL GRAPPA – VI): L’AVVOLTOIO (1986) 


10  WAX DOLL (BIBIONE, S. MICHELE AL TAGLIAMENTO – VE): 
IL SOGNO DEL PRIGIONIERO (1986) 


11  WAX HEROES (TREVISO): WAKE ME UP WIZARD! (1986) 


12  SYBIL VANE (VENEZIA): PRINCE OF LOST CHANCES (1986) 


13  PLAGUE PAVILLON (VERONA): RED HEART SNAKES (1987) 


14  THE SHADOW OF A DOUBT (BIBIONE, S. MICHELE AL TAGLIAMENTO – VE): 
BLUE VISION (1987) 


15  SCENT MERCI (TREVISO): THE BRIGHT MOONLIGHT (1988) 


16  HELLVISPRAVO (VERONA): INIT 01 (WELCOME TO THE SONIC CRUSHER) (1989) 


17  INSIDE LONELINESS (TREVISO): DREAMING YOU’RE ALL MINE (1989) 


18  OPIUM CLUB (MESTRE, VENEZIA): I.C.E. (1989) 


19  MARGINAL NOTE (TREVISO): RAIN TELLS STORIES (1989)

20  ALEJAS (MESTRE, VENEZIA): LOSCOGATTO (1989)

 

Ancora disponibili i primi 5 volumi, tutti su doppio cd, di 391 dedicati alle scene di  Marche, Piemonte, Toscana, Umbria e Liguria.

391

 

Info: http://beta.goodfellas.it/italy/f/label/Spittle/

 

8033706210871_1

Peter Sellers And The Hollywood Party ‘The Early Years 1985-1988′, dal 16 novembre per Spittle

44061636_2057322794334969_1003797590094905344_o
Spittle presenta la prima collection dedicata alla cult band milanese degli anni ’80 Peter Sellers And The Hollywood Party.
 
‘The Early Years 1985-1988’ è l’opera omnia dei Peter Sellers del periodo 1985-1988, dal 16 novembre in edizione vinile + cd per Spittle. Il cd allegato contiene sia i brani presenti sul vinile che alcune rari ed inediti brani in versione demo e live.
IMG_E8009
Le note del libretto della raccolta sono state curate dal giornalista Roberto Calabrò, autore anche del volume ‘Eighties Colours – Garage, beat e psichedelia nell’Italia degli anni Ottanta’.
La copertina del disco è stata realizzata dall’illustratore Vitamina.

 

 

image001

I REFUSE IT! ‘Cronache del Videotopo’. La discografia della celebre hardcore band toscana su doppio vinile dal 22 giugno per Spittle

“Fra il 1982 e il 1983 il punk italiano finì sulla mappa. Anche se prima vi erano stati gruppi punk italiani, fu con l’affermarsi della scena hardcore che si cominciò a parlare di un’autentica “scena” italiana o, per meglio dire, di molte scene locali. E, naturalmente, non si trattò di una questione semplicemente musicale. L’hardcore-punk in quegli anni rappresentò infatti per molti di noi un’attitudine e un modo di vivere. In Toscana la scena nella sua globalità divenne nota con la sigla GDHC che sta per Granducato Hardcore e gli I Refuse It (insieme ai CCM; ai Traumatic, ai Putrid Fever, agli Juggernaut e vari altri) ne furono uno dei gruppi più significativi” – Stefano Bettini 

 

I-RESFUSI-FB

 

Gli I REFUSE IT! sono stati una band fondamentale per la nascita e lo sviluppo dell’hardcore italiano e della scena di culto del Granducato Hardcore.

Per la prima volta viene raccolta in un’unica soluzione su vinile la completa discografia della band di Stefano Bettini. La nuova versione di ‘Cronache del Videotopo’ è un doppio vinile limitatissimo di ben 31 tracce in versione originale e rimasterizzate in digitale.

‘Cronache del Videotopo’ degli I REFUSE IT ! sarà disponibile su doppio vinile dal 22 giugno per Spittle.

 

plastictrash_spittle

Spittle news: Plastic Trash

plastictrash_spittle

Magari all’epoca non sembrava evidente come lo è oggi, ma i Plastic Trash avevano un nome maledettamente anni ’80. Fondamentale questa ristampa della Spittle che ci regala – intaccate – le medesime emozioni del tempo, destinando il giusto palcoscenico ad una delle più diverse realtà dei sotterranei italici. Disposte in ordine cronologico, le quindici canzoni costituiscono l’intera eredità della band a livello di incisioni in studio, di materiale di prima scelta e non scarti di lavoro, come magari suggerito da un titolo privo di qualsivoglia velleità autocelebrativa. Lo stile della band accarezzava le ipotesi più romantiche della wave inglese, tra efficaci alchimie di chitarre, tastiere e ritmica. Una pagina gloriosa del post punk emiliano, qui completa e pronta a stupire nella sua attualità. 

Sono stati tutt’altro che la classica meteora, i Pla’sticost, come provato da una carriera che si e’ snodata per un bel pezzo, concedendosi persino una reunion mordi e fuggi in occasione del trentennale. Se il nome del gruppo vicentino e’ scolpito nella storia del rock italiano i meriti sono però soprattutto del mini- lp d’esordio, anno domini 1983, che non a caso è in testa alla scaletta di questo cd. Anche il resto e’ motivo di interesse: ‘Panorama Panorama’ fu incisa poco dopo per Rockgarage compilation vol.4 e recuperata nel 1987 in ‘Evviva Evviva’, il successivo 12″ep che ratificò una sorta di svolta pop. Tranne ‘Notte Inquisitoria’, pubblicata nel 1982 in Rockgarage compilation vol.1, nessuno degli altri dodici episodi uscì all’epoca su disco ma tutti ebbero diffusione su cassette amatoriali.

http://www.youtube.com/watch?v=KUU8RMWxzc8

Elementi di portfolio